caccia alle super quote antepost

caccia alle super quote antepost

I Mondiali di calcio Qatar 2022 che stanno per iniziare sono forse i più chiacchierati di sempre, per ragioni sportive ed extrasportive. La collocazione tra novembre e dicembre li rende certo unici e per alcuni versi imprevedibili, ma di fatto tecnicamente ci sono le premesse per un gran mondiale. Se infatti in genere la rassegna iridata si gioca a fine stagione, con gambe e testa dei giocatori logore e provate, stavolta si terrà nel pieno, della stessa stagione.

I più danneggiati da questo cambiamento sono ovviamente i club e i campionati nazionali, che potrebbero vedere gerarchie ed equilibri stravolti. Ciò che interessa a noi, adesso, è capire quali nazionali presentano candidature più affidabili, e a quali quote. L’obiettivo è riuscire a trasformare i Mondiali di Qatar 2022 anche in una occasione per divertirsi in maniera intelligente con le scommesse.

Qatar 2022: i gruppi

Per comodità, anche se li avrete già letti decine di volte, riportiamo la composizione degli 8 gironi:

Gruppo A: Ecuador, Olanda, Qatar, Senegal

Gruppo B: Galles, Inghilterra, Iran, USA

Gruppo C: Arabia Saudita, Argentina, Messico, Polonia

Gruppo D: Australia, Danimarca, Francia, Tunisia

Gruppo E: Costa Rica, Germania, Giappone, Spagna

Gruppo F: Belgio, Canada, Croazia, Marocco

Gruppo G: Brasile, Camerun, Serbia, Svizzera

Gruppo H: Corea del Sud, Ghana, Portogallo, Uruguay

Nel gruppo A non pare in discussione la posizione dell’Olanda, pure deludente negli ultimi anni (non qualificata a Russia 2018, ottavi a Euro 2020). Il Senegal sembra in grado di conquistare la seconda piazza anche senza l’infortunato Manè, che è stato comunque convocato. L’Ecuador è però formazione orgogliosa, che potrebbe sorprendere.

Il Gruppo B vede l’Inghilterra virtualmente senza avversari per il passaggio del turno, ma con grossissime chance di terminare al primo posto. La seconda piazza sarà dunque uno scontro fra USA e Galles, con gli Yankee sempre in crescita come movimento ma Bale e compagni che hanno esperienza e combattività dalla loro. Sembra tagliato fuori l’Iran di Queiroz.

La situazione del Gruppo C sembra simile a quello precedente, con l’Argentina che non si vede come possa terminare in una posizione diversa dalla prima, mentre Polonia e Messico sgomiteranno per il secondo posto disponibile per gli ottavi. I polacchi sembrano favoriti, nonostante il pessimo europeo per il quale ha pagato il CT Paulo Sousa, esonerato. Poi è arrivato Michniewicz, che ha guadagnato sul campo questi mondiali ed ha a disposizione un buon materiale umano.

Nel Gruppo D non si prescinde dall’accoppiata Francia-Danimarca, con i galletti ovviamente in prima fila per la vittoria del girone. L’Australia è sempre un’incognita così come la Tunisia, che mentre scriviamo non ha ancora diffuso la lista ufficiale dei convocati. Non sembra però che nessuna delle due possieda le individualità o altro per legittimarne speranze di qualificazione.

Il più grosso dubbio relativo al Gruppo E è sul nome della nazionale vincitrice, ovvero se si tratterà di Spagna o Germania. I bookmaker sembrano preferire gli iberici, ma anche i teutonici sembrano avere superato in maniera tutto sommato rapida il fisiologico ricambio generazionale. Il Giappone conserva qualche piccolissima chance di qualificazione, ma il paese del Sol Levante e il Costa Rica dovrebbero essere e rimanere comprimari.

Il Gruppo F è tra i più equilibrati, in linea teorica. Belgio e Croazia (in ordine di preferenza) sono le favorite naturali, il Marocco è qualcosa in più di una semplice sorpresa, il Canada sembra un passo indietro.

Quando in un girone è presente il Brasile, si fa presto a pensare che si lotterà solo per il secondo posto. Così sembrerebbe anche nel Gruppo G di Qatar 2022, ma il girone non è banale. Svizzera e Serbia presentano ciascuna credenziali importanti, e anche il Camerun di Rigobert Song non parte battuto, forte di qualche individualità di livello come l’interista Onana, il napoletano Anguissa e il bavarese Choupo-Moting.

Infine il Gruppo H, con un Portogallo divenuto ormai fucina inesauribile di talenti, e che non risente gran che del crepuscolo di un supercampione come Cristiano Ronaldo, comunque ancora presente. L’Uruguay è un po’ in là con gli anni soprattutto in difesa, ma possiede qualità considerevoli dal centrocampo in su. Ghana e Corea del Sud sono ovviamente indietro nelle valutazioni, ma non squadre materasso.

Pronostici di oggi

Calcio Bundesliga

dom 13 nov 2022 – ore 17:30

Friburgo – Union Berlino

Nell’ultimo turno l’Union Berlino non è andato oltre il pareggio in casa contro l’Augusta, perdendo altro terreno rispetto al Bayern Monaco. Per l’Union si tratta del tasso passo falso negli ultimi 5 turni e la sosta arriva probabilmente nel momento migliore. Fuori casa i berlinesi hanno ottenuto 10 punti vincendo solo 3 gare su 7. Vincendo il Friburgo arriverebbe al secondo posto proprio ai danni dell’Union, ma nelle ultime 5 occasioni gli ospiti hanno vinto in 3 occasioni. Partita sicuramente aperta nonostante le quote favorevoli al segno 1. Precedenti da Over 2.5 in 4 occasioni su 5.

Calcio Liga Portugal

sab 12 nov 2022 – ore 21:45

Benfica – Gil Vicente è uno dei match più attesi della tredicesima giornata della Liga Portoghese. I rossi di Lisbona sono al comando con 34 punti e 8 lunghezze di vantaggio sul Porto secondo. 11 vittorie e 1 pareggio per le Aquile ancora imbattute in campionato. Una fuga senza sé e senza ma per la truppa della capitale che sembra aver già ammazzato il campionato. Dall’altra parte il Gil naviga in zona retrocessione con 9 punti e gli ospiti sono reduci da 5 sconfitte di fila. Esito che appare scontato e si accende la combo: 1 + Multigol 3-5.

Combo 1X2 + Multigoal ›

Calcio Serie A

dom 13 nov 2022 – ore 15:00

Dopo la sconfitta sul campo della Lazio, il Monza torna a giocare in casa cercando di confermare l’andamento interno. Nelle ultime 10 partite in casa sono infatti arrivate 6 vittorie e 4 pareggi. Zero i pareggi e gol fatti/subiti in perfetto equilibrio. La Salernitana soffre le trasferte, nelle quali in questa stagione ha trovato 3 sconfitte segnando una sola rete. Quote a favore del segno 1 e ultimo precedente, giocato in Serie B, chiuso con un netto 3-0 dei padroni di casa. Difficile che la partita chiuda con molti goal, ma il Monza potrebbe effettivamente vincere.  

Scopri tutti i pronostici

Gli ottavi teorici

Di seguito, invece, cerchiamo di capire quali sarebbero gli ottavi di finale TEORICI, ovvero se ogni girone terminasse con la favorita al primo posto e la seconda favorita al secondo posto (tra parentesi la squadra con quota uguale o molto vicina)

Olanda-USA

Argentina-Danimarca

Spagna-Belgio

Brasile-Uruguay

Inghilterra-Senegal (Ecuador)

Francia-Polonia (Messico)

Croazia-Germania

Portogallo-Svizzera (Serbia)

Antepost fase a gruppi Qatar 2022: i consigli

Andiamo a vedere ora le quote e le scommesse più interessanti su Qatar 2022, relativamente alla fase a gruppi.

Scommesse singole vincente girone

La vincente girone più “blindata” sembra l’Inghilterra, ma le quote offerte dal mercato sembrano un po’ troppo basse (intorno a 1,33-1,35). Per una singola, piace più l’1,45 proposto da Snai (scommesse) per l’Argentina. A ruota, come gradimento, piace l’altra big sudamericana, il Brasile proposto a 1,40 sempre da Snai (scommesse) come vincente del suo girone, il Gruppo G.

Brasile vincente girone: quota SNAI 1,40

Inghilterra vincente girone: quota SNAI 1,35

Argentina vincente girone: quota SNAI 1,45

Olanda vincente girone: quota SNAI 1,45

Si può anche pensare di giocare queste 4 vincenti in multipla, sempre su SNAI, ottenendo una quota totale di 3,97.

Scommesse accoppiata girone

La scommessa “accoppiata gruppo” può essere interessante quando ci sono due favorite che si staccano sulle altre. Si tratta di una scommessa più prudente rispetto all’accoppiata in ordine, poiché copre su eventuali mezzi passi falsi da parte di qualche favorita. In questo tipo si scommessa sembra Sisal (scommesse) il bookmaker che offre le quote più interessanti. Nella fattispecie Francia-Danimarca a 1,44 nel Gruppo D, Spagna-Germania a 1,30 nel Gruppo E e soprattutto Belgio-Croazia a 1,80 nel Gruppo F. Quest’ultima sembra sensibilmente più alta rispetto alla media del mercato.

Ricapitolando, giocheremmo queste accoppiate in disordine in singola su Sisal:

Francia e Danimarca – Gruppo D: quota 1,44

Spagna e Germania – Gruppo E: quota 1,30

Belgio e Croazia – Gruppo F: quota 1,80

Si può anche provare a giocarle in multipla, ottenendo una quota totale di 3,36.

Scommessa qualificata sì/no

Sui bookmaker italiani è possibile scommettere anche sulla qualificazione o meno agli ottavi di finale di ciascuna squadra. Ovviamente le favoritissime sono meno attraenti da giocare, poiché avranno quote molto basse. Ad esempio la qualificazione del Brasile è data appena a 1,10, dunque davvero poco appetibile. Per questo genere di scommessa, una cosa interessante da fare è puntare su qualche squadra che riteniamo possa sorprendere in positivo.

La prima che viene in mente è la Serbia, non tanto perché molto “italiana” con i tanti calciatori provenienti dal nostro campionato, ma perché la squadra di Dragan Stojkovic ha talento in abbondanza per poter legittimamente ambire a qualificarsi a spese della principale competitor, ovvero la Svizzera. Betaland (scommesse) offre la quota migliore di tutti sulla Serbia qualificata agli ottavi: 2,25.

Serbia qualificata agli ottavi: quota Betaland 2,25

Antepost vincente “coppa in mano” Qatar 2022: i consigli

Le favorite per la vittoria dei Mondiali Qatar 2022 sono le solite: Brasile e Argentina in primis, con la Francia subito dietro. Personalmente ritengo le sudamericane leggermente avvantaggiate anche per il clima relativamente mite che dovrebbero trovare in Qatar. Il Brasile conta su una forza innegabile, anche se forse manca di un vero e proprio “puntero” di livello. Per l’Argentina c’è ovviamente la fascinazione del canto del cigno di Lionel Messi, ma Scaloni ha a disposizione un organico ampio e di qualità. La Francia mancherà si di Pogba e Kanté, ma ha qualità in ogni reparto e ricambi che sarebbero titolari ovunque. A conti fatti, la nazionale allenata da Deschamps ha tutto per un back to back.

La migliore delle favorite

In definitiva, fra le 3 principali favorite, la Francia è quella che offre un po’ meno zone d’ombra rispetto alle altre. Per questo la prendiamo come preferita, con la quota proposta da 888 (scommesse) che sembra da prendere al volo: 8,75.

Vincente coppa in mano: Francia – quota 888 8,75

La più solida delle sorprese

In linea generale sembra difficile accostare le parole “Germania” e “sorpresa”, ma nei pronostici la nazionale allenata da Flick è proprio quello, seppure una sorpresa di quelle possibili. La fase di inserimento dei nuovi è superata, il gruppo che partirà a breve per il Qatar ha solo due elementi in comune con la squadra campione del mondo nel 2014: il portiere Neuer e l’attaccante Muller. Flick non poteva che affidarsi al gruppo Bayern, di cui fanno parte i due super-senatori ma anche talenti come Sanè, Gnabry, Kimmich e Goretzka. Anche senza uno dei suoi migliori talenti come il trequartista Florian Wirtz, fuori da marzo per la rottura del crociato, la Germania si propone come la più solida delle sorprese. Se concordate su quanto detto a proposito della Mannschaft, non potete che guardare alla quota di 888 (scommesse) perché è la più alta del mercato: 12,50.

Vincente coppa in mano: Germania – quota 888 12,50

Mondiali Qatar 2022: altre giocate interessanti

Di seguito, altri consigli sparsi per questi mondiali di calcio in partenza. Alcuni prendono spunto da quanto detto, altri sono spunti indipendenti.

Germania semifinalista: quota SNAI 3,25

Gruppo con più gol: C – quota Betaland 6,00

Newsletter

Segui il nostro Bar Sport

Per rimanere aggiornato su eventi, quote e pronostici, segui il nostro canale Bar Sport su Telegram.

SEGUICI

(è gratis!)

Author: Russell Morgan